sabato 12 11 22
HomeSportBASKETPower Basket vince con il brivido, Angri si arrende nel finale

Power Basket vince con il brivido, Angri si arrende nel finale

- Advertisment -spot_img

Primo turno infrasettimanale della stagione nella Serie C Gold di basket. Entrambe le salernitane hanno giocato fuori casa contro due avversarie di peso.

La 6ª giornata della Serie C Gold di basket

Mercoledì e giovedì le gare della sesta giornata nel campionato di basket di Serie C Gold.

Una vittoria che vale doppio: il Power Basket Salerno passa anche in casa della Fugigreno Mondragone dopo un intenso e appassionante braccio di ferro con i casertani. 76-80 per la squadra allenata da Mario Menduto, la sola a punteggio pieno della compagnia dopo il KO del Promobasket Marigliano a Potenza.

I gialloblù scaldano subito il motore: Trapani sblocca il segnapunti da 3, Chaves duetta con Batka e segna il canestro del 2-9. Vista l’aria che tira sotto canestro, la Fugigreno decide di allargare ben presto il raggio di tiro: Marinovic e Ani sistemano la mira dall’arco, padroni di casa a -3 (9-12). I salernitani riprendono slancio in vista del primo intervallo: De Leo e Batka affondano il colpo in area, Trapani brucia ancora la retina da 3 punti. 14-21.

L’uno-due del centro slovacco consente al Power Basket di doppiare gli avversari (14-28 al 12′), che rischiano a loro volta il naufragio, complice l’evidente disparità di forze a rimbalzo. Pur segnando a tempo perso, gli ospiti conservano autorevolmente la testa della corsa anche con gli uomini del secondo quintetto. Tuttavia, la Fugigreno riprende pian piano fiducia, assecondando la buona vena dell’ex Avellino Ani. 29-39 al giro di boa.

Le certezze acquisite dai salernitani nei primi 20′ svaniscono d’improvviso: Ratkovic rompe il silenzio dalla grande distanza, Marinovic mette in difficoltà Batka, piazzando un canestro dopo l’altro: parziale di 11-0, parità a 44. I tempi sono maturi per il sorpasso: Ani si divide tra il perimetro e l’area, portando i suoi sul 53-47. Nel momento peggiore della serata, il Power Basket si aggrappa ai suoi tiratori: Trapani e Melillo limitano i danni, 57-54 al 30′.

La sfida è esaltante per qualità degli interpreti e andamento della trama: botta e risposta Melillo-Marinovic, Mondragone ancora a +3. Il Power Basket si riprende la vetta con i suoi leader, ma i padroni di casa accendono ancora la freccia con Ani: 65-61. Gli sforzi compiuti per isolare Batka lasciano la Fugigreno senza forze nel momento-chiave della serata: Chaves segna 7 punti negli ultimi 3′, Batka e De Angelis risolvono il giallo dalla lunetta.


Potrebbe interessarti anche:


Angri si scioglie sul più bello a Benevento

Rimpianti e ancora rimpianti: la Angri Pallacanestro rientra a pancia vuota dalla trasferta sul campo della Miwa Benevento, consegnandosi letteralmente ai sanniti negli ultimi 5′ di una partita caratterizzata da errori in abbondante copia. 59-52 per gli uomini allenati da Adolfo Parrillo.

Incassati i punti in apertura di Lucarelli e Alunderis, Angri accelera il passo per merito di Granata e Rubinetti: break di 0-8, 4-11 sul tabellone. La fuga dei grigiorossi, però, si esaurisce assai presto: Lazzari si accende dalle retrovie e, con la complicità di Garcia, ribalta il risultato: Miwa avanti 14-11. Nel finale di tempo, la squadra di coach Sanfilippo perde terreno sotto i colpi degli ex Diesel Tecnica Garcia e Mbaye: 21-14 alla prima pausa.

La recita si infiacchisce al ritorno sul parquet: le difese si esaltano, gli attacchi vanno pericolosamente in apnea. Dal profluvio di palle perse, ferri appena lambiti e tiri fuori fuoco esce decisamente meglio Benevento: Lucarelli e Mutombo varcano la soglia della doppia cifra di vantaggio (30-29 al 18′). Angri scaccia le streghe con Izzo (a segno dai 6.75) e Iannicelli per poi perdere di vista l’imprendibile Garcia. 32-24.

Il binomio tra gioco interno e lavoro sul perimetro consolida il primato dei padroni di casa: Alunderis lascia la scena al play ispano-cubano, +11 a metà quarto (38-27). In una serata grigia per i lunghi, tocca ai tiratori risollevare i conti del quintetto dell’Agro: Rubinetti tira la volata ad Izzo, che scocca la tripla del 42-37. Gli ospiti sbandano ancora, ma stavolta tengono la macchina in strada: Iannicelli chiude il quarto con il tiro pesante del 46-42.

Tornata nel vivo della partita, Angri sogna in grande grazie a Stefano Rubinetti: una, due, tre triple, 46-51 sul tabellone. Il guaio è che il resto dell’attacco ha lasciato l’ispirazione nel freezer: un solo punto in quasi 7′ della quarta ripresa. Poco a poco, la Miwa trova la combinazione per aprire la cassaforte: Garcia sovrasta la difesa avversaria, cede per un attimo il testimone a Mbaye prima di affondare il colpo del KO da lontano.

Gli altri risultati e la classifica

Serie C Gold, 6ª giornata
09.11.22 20:00 Fugigreno Mondragone 76-80 Power Basket Salerno
09.11.22 20:30 Golemsoftware.com Lamezia 66-68 Sintegra Rende
09.11.22 20:30 Miwa Benevento 59-52 Angri Pallacanestro
09.11.22 20:30 Sporteams Potenza 96-84 Promobasket Marigliano
10.11.22 16:30 Centro Basket Napoli 131-32 Forio Basket
10.11.22 21:00 Mondo Camerette Caserta 89-74 Skills4U Sant’Antimo

Classifica 
#   Pt G V P
1 Power Basket Salerno 12 6 6 0
2 Sporteams Potenza 10 6 5 1
3 Promobasket Marigliano 10 6 5 1
4 Mondo Camerette Caserta 8 6 4 2
5 Angri Pallacanestro 8 6 4 2
6 Sintegra Rende 8 6 4 2
7 Miwa Benevento 6 6 3 3
8 GolemSoftware.com Lamezia 4 6 2 4
9 Skills4U Sant’Antimo 2 6 1 5
10 Fugigreno Mondragone 2 6 1 5
11 Centro Basket Napoli 2 6 1 5
12 Forio Basket (-4) -4 6 0 6
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: