sabato 25 06 22
incrementa i profili social con follower instagram facebook tiktok italiani

HomeSportSerie B, play-off: Virtus Arechi Salerno, debutto in bianco a Rieti

Serie B, play-off: Virtus Arechi Salerno, debutto in bianco a Rieti

Dopo otto mesi di passione, il campionato di basket di Serie B indossa l’abito più elegante per i play-off, a cui parteciperà la Virtus Arechi Salerno.

Basket, Serie B: Virtus Arechi sconfitta in gara-1

La stagione della Serie B di basket prosegue con i play-off, che designeranno le quattro squadre promosse in A2.

Un inizio in salita: la Virtus Arechi Salerno battuta dalla Kienergia Rieti nel primo episodio dei quarti di finale. 62-47 per il quintetto di coach Ceccarelli, che ha approfittato delle percentuali in picchiata degli avversari negli ultimi 10′ per portarsi avanti nella serie.

Servono 3′ prima che il tabellone si sblocchi per merito di Rinaldi, a segno dai 6.75. I reatini bussano subito alla porta di Timperi, che ribalta il punteggio con 5 punti ravvicinati (7-5 a metà tempo). Mennella e Marini sfidano la difesa in accelerazione e tengono la Virtus a contatto con i padroni di casa, che si affidano al loro uomo migliore per doppiare la boa del primo quarto con 4 lunghezze di margine: 18-14.

Al ritorno sul parquet, gli uomini allenati da Giampaolo Di Lorenzo prendono finalmente le misure anche nell’area avversaria: Valentini pareggia i conti a 18. La velocità di esecuzione di Romano consente alla Virtus di ribaltare il lato e procurarsi tiri aperti, ma la ricetta funziona solo a metà: Tiberi cede il testimone a Del Testa, che piazza il primo, serio allungo della serata (30-20). Rinaldi e Mennella dimezzano il distacco dall’arco: 31-26.

Subito dopo l’intervallo, i salernitani impiegano meno di 2′ per riagganciare la Kienergia: Moffa lascia la parola a Valentini, che appoggia al vetro i punti del 31-31. I reatini rispondono colpo su colpo, ma si ritrovano addirittura a inseguire quando Cimminella segna il piazzato del 35-37. La precisione volta le spalle alle due squadre fino agli ultimi 60″ della terza ripresa: Timperi emula Del Testa dalle retrovie, 45-39 alla mezz’ora.

I granata si schierano subito a zona per rallentare la circolazione sul perimetro. La mossa riesce in parte ad attenuare gli appetiti dei laziali, che tuttavia concedono un solo canestro a Mennella nei primi 5′ del quarto periodo. Nella metà campo offensiva, poi, il motore ricomincia a girare una tripla dopo l’altra: dalle mani di Testa e Del Testa passa l’allungo che profuma di vittoria. Papa sigilla l’1-0 con un canestro e fallo.

Le altre gare dei quarti

La sorpresa di gara-1 arriva da Bisceglie, dove i Lions sono stati sconfitti dalla Goldengas Senigallia.

Fattore campo rispettato, infine, nelle altre due gare: Nuova Sebastiani Rieti vittoriosa sulla Viola Reggio Calabria; Moncada Agrigento a segno (seppure a fatica) contro la Andrea Costa Imola.

Lunedì e martedì il secondo atto dei quarti.

Serie B, play-off/Tabellone 3. Quarti di finale, gara-1
14.05.22 20:30 Nuova Sebastiani Rieti 81-60 (serie: 1-0) Viola Reggio Calabria
15.05.22 18:00 Lions Bisceglie 72-75 (serie: 0-1) Goldengas Senigallia
15.05.22 18:00 Moncada Agrigento 72-67 (serie: 1-0) Andrea Costa Imola
15.05.22 19:00 Kienergia Rieti 62-47 (serie: 1-0) Virtus Arechi Salerno

Potrebbe interessarti anche:

Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per 105 Tv, Kosmos Tv e Italia2, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di ciclismo e atletica. Attualmente collabora con «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni», ventiblog.com e Salerno Sport 24. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni su riviste di storia contemporanea.
- Advertisment -Soluzio di Agos Ducato agenzia di Salerno, prestiti personali, cessione del quinto

Notizie popolari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: