giovedì 30 05 24
spot_img
HomeSportSerie A2: Givova Scafati si ripete contro l'Eurobasket e blinda la qualificazione...
spot_img

Serie A2: Givova Scafati si ripete contro l’Eurobasket e blinda la qualificazione al girone bianco

spot_img
spot_img

La Givova Scafati si aggiudica i due punti anche nel match di ritorno contro l’Eurobasket Roma e mette al sicuro la qualificazione al girone bianco della serie A2 di basket.

Basket, Serie A2: Scafati passa con il brivido

Due punti preziosi per la Givova Scafati, che supera di nuovo l’Eurobasket Roma e prenota un posto nel girone bianco della serie A2 di basket.

L’equilibrio è la parola-chiave dei primi minuti di gioco: i gialloblù si accendono con Jackson e Palumbo, i padroni di casa si mettono subito sulle tracce degli avversari, marcando punti con Cicchetti e Bucarelli, quest’ultimo a segno da lontano. Cucci prende bene le misure anche dalla distanza, ma i romani riprendono quota in prossimità del primo riposo: Olasewere e Viglianisi dalla lunetta per il +2 interno (18-16).

Identico spartito anche nella seconda ripresa: l’Eurobasket abbozza un allungo in apertura con Magro, la Givova rintuzza il colpo con un’altra tripla di un lungo, Benvenuti. Percentuali dal campo misere su entrambi i fronti per quasi metà quarto, poi Gallinat spezza la monotonia da 3 punti. Nel finale di tempo prende la parola Jackson: due centri dalla periferia, sommati ai liberi di Marino, riportano avanti Scafati. 31-30 dopo 20′.

Gli uomini allenati da Damiano Pilot restano in scia fino a quando Palumbo e Jackson accarezzano uno dopo l’altro la retina dai 6.75. Sotto di 13 punti, i romani respirano perlopiù a cronometro fermo, ma non sono assistiti dalla precisione al tiro. La Givova non aspettava altro per scappare via: Thomas lavora bene in area e si concede pure la tripla del +17 a fine tempo (50-67).

L’epilogo sembra già scritto, ma i biancoblù della Capitale approfittano del silenzio offensivo degli avversari – a segno dal campo solo con Musso e Rossato – e costruiscono una clamorosa rimonta, portandosi addirittura avanti con il 2/2 in lunetta di Gallinat a 3′ dal termine. Scafati si riprende lo scettro della partita con Cucci e i liberi di Thomas, Viglianisi pesca la tripla del -1 a 23″ dall’ultima sirena.

La lotteria dei liberi lascia inalterate le distanze fino agli ultimi secondi, quando Gallinat ha in mano la palla della vittoria, ma gli uomini di Alessandro Finelli difendono senza tentennamenti ed evitano la beffa.

Le altre gare del mercoledì: vincono Forlì e Latina

La Unieuro Forlì si riprende il primato solitario grazie al buon successo sulla Giorgio Tesi Group Pistoia. Nelle retrovie della classifica, fa un importante passo avanti la Benacquista Latina, che spazza via la Top Secret Ferrara, tornata sul parquet dopo quasi un mese di inattività.

Nel posticipo serale, la OraSì Ravenna ha superato la Allianz San Severo e si è così avvicinata al gruppo delle migliori. Semaforo rosso, infine, per Kienergia Rieti e Lux Chieti: rinviate per le positività tra i laziali e gli abruzzesi le sfide in programma contro Stella Azzurra Roma e GeVi Napoli. Mercoledì senza campionato per la Tramec Cento.

Serie A2 – Girone rosso, 24ª giornata
17.03.21 17:00  Unieuro Forlì 81-72 Giorgio Tesi Group Pistoia
17.03.21 18:00   Benacquista Assicurazioni Latina 92-64 Top Secret Ferrara
17.03.21 18:00 Eurobasket Roma 79-80 Givova Scafati Basket
17.03.21 20:45 OraSì Ravenna 88-70 Allianz Pazienza San Severo
07.04.21 20:00 Kienergia Rieti Vs Stella Azzurra Roma
11.04.21 18:00 Lux Chieti Basket Vs GeVi Napoli

Riposa: Tramec Cento


Classifica
#   Pt G V P
1 Unieuro Forlì 34 20 17 3
2 GeVi Napoli 32 21 16 5
3 Givova Scafati Basket 32 21 16 5
4 Atlante Eurobasket Roma 24 21 12 9
5 Top Secret Ferrara 18 17 9 8
6 OraSì Ravenna 18 20 9 11
7 Tramec Cento 18 20 9 11
8 Giorgio Tesi Group Pistoia 16 21 9 12
9 Lux Chieti Basket 16 18 8 10
10 Kienergia Rieti 14 18 7 11
11 Benacquista Assicurazioni Latina 10 17 5 12
12 Allianz Pazienza San Severo 8 18 4 14
13 Stella Azzurra Roma 6 17 3 14

Potresti essere interessato a:

spot_img
spot_img
spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per alcune televisioni locali del Basso Salernitano, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di atletica e ciclismo, per le quali cura anche le attività di ufficio stampa. Già collaboratore fisso del «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni» e di ventiblog.com, attualmente è caporedattore di SalernoSport24 per gli sport di squadra e le discipline olimpiche. Dal 4 dicembre 2023, è iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti della Campania. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni in volumi collettanei e su riviste di storia contemporanea. Dalla primavera del 2023 è socio della Società italiana di storia dello sport.

Notizie popolari