lunedì 20 05 24
spot_img
HomeMagazineAlmanacco del giorno, 12 maggio 1913: Salerno in maglia rosa (prima puntata)
spot_img

Almanacco del giorno, 12 maggio 1913: Salerno in maglia rosa (prima puntata)

spot_img
spot_img

Com’era già accaduto un anno fa, l’almanacco del giorno di SalernoSport24 indossa un’immaginaria maglia rosa per ripercorrere la storia del Giro d’Italia nella nostra provincia. In questa serie, però, ci concentreremo soltanto sulle tappe disputate a Salerno.

Almanacco del giorno: oggi la 4ª tappa del Giro 1913

Per tutto il mese di maggio, l’almanacco del giorno veste in rosa per celebrare le tappe del Giro d’Italia ospitate nel nostro capoluogo.

La nostra DeLorean ci riporta fino al 12 maggio 1913, quando Salerno fu sede d’arrivo della quarta tappa della corsa organizzata da La Gazzetta dello Sport.

Partita da Roma, la carovana punta verso Sud, attraversando le province di Frosinone, Caserta, Benevento, Avellino e Salerno.

Le strade dissestate (e qualche caduta) creano una prima frattura all’interno del gruppo: dopo i primi 230 chilometri, 40 corridori formano il gruppo di testa. Tra di loro, non c’è il vincitore delle edizioni 1910 e 1911 del Giro, Carlo Galetti, ritiratosi poco dopo il via.

giuseppe-azzini-giro-1913
Il vincitore della quarta tappa del Giro 1913, il ligure Giuseppe Azzini | ph: web

All’altezza di Grottolella, provano ad avvantaggiarsi Giuseppe Azzini e Carlo Oriani, ma i due fuggitivi vengono raggiunti prima di Avellino.

Negli ultimi 20 chilometri di corsa, gli uomini di testa trovano strade pressoché impraticabili («un vero pantano», come riferisce l’inviato del «Corriere della Sera»). Quanto basta per creare selezione: dopo 341 km, sul traguardo di Salerno si presentano in tre.

Azzini rimonta negli ultimi metri e precede di una ruota Oriani. 3° il capoclassifica (all’epoca non c’era la maglia rosa), il piemontese Giuseppe Santhià.

spot_img
spot_img
spot_img
Carmine Marino
Carmine Marino
Nato a Battipaglia nel 1986, dal 2004 si è occupato di cronaca, attualità, cultura e sport per «Il settimanale Unico» e «Il Quotidiano della Basilicata». Telecronista di calcio, basket, calcio a cinque e pallavolo per alcune televisioni locali del Basso Salernitano, dal 2016 è speaker di manifestazioni sportive amatoriali di atletica e ciclismo, per le quali cura anche le attività di ufficio stampa. Già collaboratore fisso del «Il Quotidiano del Sud - L'altravoce dei ventenni» e di ventiblog.com, attualmente è caporedattore di SalernoSport24 per gli sport di squadra e le discipline olimpiche. Dal 4 dicembre 2023, è iscritto all'albo dei giornalisti pubblicisti della Campania. Insegnante di italiano e storia nelle scuole superiori, ha pubblicato saggi e recensioni in volumi collettanei e su riviste di storia contemporanea. Dalla primavera del 2023 è socio della Società italiana di storia dello sport.

Notizie popolari